• Corp Network
 

Il lavoro che vorrei: continua il Laboratorio civico di giornalismo

Le attività del Laboratorio civico di giornalismo previsto dal progetto I giovani della Locride proseguono con il modulo formativo dedicato al lavoro, con la visita dei ragazzi del Laboratorio al Centro per l'impiego e alle Cooperative del Consorzio Goel.

Le attività del Laboratorio civico di giornalismo previsto dal progetto I giovani della Locride proseguono con il modulo formativo dedicato al lavoro. Mercoledì 4 giugno i giovani partecipanti al corso hanno vissuto una intensa giornata d'aula in cui le formatrici del Progetto Policoro Tiziana Masnada e Giusy Brignoli hanno proposto il gioco di ruolo "Opportunity", uno strumento di formazione per riflettere sulle scelte di studio e di lavoro in relazione alle opportunità offerte dal territorio.

Lunedì 9 giugno il gruppo di corsisti è stato accolto dagli operatori del Centro per l'impiego di Locri, struttura periferica della Provincia di Reggio Calabria, Settore lavoro, diretto dall'avv. Amelia Crucitti. Nell'aula di orientamento del Centro la dott.ssa Cesira Sorace ha illustrato i principali cambiamenti intervenuti in seguito alla liberalizzazione dei servizi per l'impiego.

La dott.ssa Sorace, responsabile delle attività legate all'Obbligo formativo, ha invitato i giovani corsisti a prepararsi attivamente all'ingresso nel mondo del lavoro e ha suggerito loro alcuni strumenti per acquisire una maggiore consapevolezza dei propri interessi, delle proprie risorse e di quanto offre il territorio. Il rag. Giuseppe Gullace, responsabile dell'Area rapporti con il territorio del Cpi, ha illustrato nei dettagli i servizi del Centro accompagnando i ragazzi nei rispettivi uffici, dove il personale si è messo cordialmente a disposizione dei visitatori rispondendo alle loro domande.

"La disponibilità dimostrata dal direttore del Cpi dott. Domenico Giuseppe Morabito e dai suoi collaboratori - ha spiegato la dott.ssa Monica Tripodi, presidente della cooperativa Camelot - ci ha consentito di immaginare assieme utili sinergie anche in relazione all'azione ‘Sviluppo sostenibile delle periferie', dedicata in modo specifico all'orientamento al lavoro e alla promozione dell'autoimprenditorialità."

Il Laboratorio civico di giornalismo è infatti solo una delle quattro azioni previste dal progetto I giovani della Locride, promosso dal consorzio Evoluzione per lo sviluppo del Basso jonio reggino nell'ambito del Programma operativo nazionale "Sicurezza per il Mezzogiorno d'Italia" e affidato a un'Ati composta dal Cnos Fap Calabria, dal Consorzio Goel e dalla cooperativa Camelot.

Le altre azioni sono intitolate "Diversamente", "L'officina delle idee" e "Sviluppo sostenibile delle periferie": nell'ambito di quest'ultima i soggetti attuatori del progetto stanno proponendo una serie di incontri sul territorio e un'attività settimanale di sportello presso le sedi municipali di Bianco, Bovalino e Brancaleone e presso il Cnos Fap di Locri.

Fra gli obiettivi principali dell'azione, secondo la responsabile della cooperativa, c'è infatti anche quello di sensibilizzare i giovani al pieno utilizzo dei servizi pubblici e privati che possono accompagnarne l'ingresso nel mondo del lavoro: "al termine delle attività progettuali - spiega la dott.ssa Tripodi - sarà importante non solo aver fornito servizi di informazione e consulenza in maniera diffusa sul territorio, ma anche aver contribuito a rinsaldare un tessuto di relazioni utile a chi si affaccia sul mondo del lavoro.

La disponibilità accordataci dal Centro per l'impiego di Locri, così come quella già assicurata dalla rete dei Centri servizi del Progetto Policoro della Cei, ci consente di indirizzare l'utenza a percorsi di accompagnamento a lungo termine che sono aperti a tutti e garantiscono continuità nel tempo. L'attività di accoglienza, informazione e consulenza erogata in questi mesi agli utenti dei servizi previsti dall'azione ‘Sviluppo sostenibile delle periferie' potrà avere sviluppi ulteriori attraverso opportune sinergie con attori presenti stabilmente sul territorio: questo è un indicatore di successo al quale teniamo particolarmente."

L'azione "Sviluppo sostenibile delle periferie" prevede anche un concorso per le migliori imprenditoriali, aperto a tutti i giovani del territorio, e una raccolta di buone prassi: rispondendo a un questionario disponibile on line, diverse attività produttive sorte in questi anni in Calabria stanno raccontando la propria esperienza, offrendo un contributo di conoscenza e di confronto utile a supportare la diffusione di una sana cultura dell'autoimprenditorialità.

La seconda parte della giornata si è tenuta presso le aule di formazione del Cnos Fap. La dott.ssa Luciana Formato, sociologa esperta in orientamento al lavoro, ha approfondito con i partecipanti alcuni strumenti di ricerca attiva del lavoro, proponendo momenti coinvolgenti di autovalutazione e di simulazione.

La giornata di mercoledì 11 giugno è stata interamente impegnata nella visita ad alcune realtà produttive facenti capo al Consorzio Goel, come la cooperativa Albachiara di Stilo, attiva nel settore del turismo responsabile, e la cooperativa Felici da matti di Roccella Jonica, che impiega soggetti in situazioni di disagio psichico in attività manifatturiere e di recupero del pezzame per usi commerciali e industriali.

 

Altre news

24 Mag 2023
Anteprima nazionale del libro manuale dell'etica efficace
Anteprima nazionale del libro manuale dell’etica efficace
la proposta politico culturale di GOEL – Gruppo Cooperativo
presentazione in occasione del ventennale il prossimo 9 giugno
nasce la casa editrice GOEL Edizioni
Il Ventennale di GOEL – Gruppo Cooperativo si terrà a LOCRI, il prossimo 9 giugno, d...
20 Mag 2023
AVVISO PER EROGAZIONE DI SERVIZI DI CONSULENZA E FINANZIAMENTO DI PROGETTI PILOTA DI AUTOIMPRENDITORIALITA'
Pubblichiamo l'avviso per l'erogazione di servizi di consulenza e di finanziamento di progetti pilota di autoimprenditorialità a valere sul PROGETTO: P.I.U. SUPREME relativo all'avvio di percorsi individualizzati di uscita dallo sfruttamento. L'avviso ha lo scopo di realizzare n. 4 percorsi di accompagnamento all'imprenditorialità...
11 Mag 2023
GOEL Gruppo Cooperativo compie 20 anni
20 anni di passione per la Calabria, condivisa con il resto dell’Italia. 20 anni di creatività, di successi e di fallimenti, attraverso i quali abbiamo imparato quanto l’etica sia efficace e quanto la rinascita della Calabria sia a portata di mano.
Tantissime le sfide intraprese: GOEL Bio, CANGIARI, I Viaggi del GOEL, l’accoglienza dei migran...
04 Mag 2023
Dalle Terre di Maria i colori della Rinascita
Sabato 6 maggio, alle ore 10.30, avrà luogo il sit-in in memoria di Maria Chindamo intitolato Dalle Terre di Maria i Colori della Rinascita
Tra i partecipanti, il sottosegretario di Stato all’Interno Wanda Ferro.
Interverranno Vincenzo Linarello e don Giacomo Panizza in...
27 Apr 2023
A GOEL Bio la curatela delle terre di Maria Chindamo
GOEL – Gruppo Cooperativo e Comunità Progetto Sud annunciano che GOEL Bio, con apposito provvedimento del Tribunale di Palmi, è stato nominato curatore della scomparsa Maria Chindamo con riferimento alla sua azienda agricola. L’azienda di Maria, unitamente a quella di suo fratello Vincenzo, era già...
28 Feb 2023
GOEL da Papa Francesco insieme al convegno di Sovvenire
Lo scorso 16 febbraio si è svolto a Roma il Convegno Nazionale degli incaricati del Sovvenire della Chiesa Cattolica. I convegnisti sono stati ricevuti da Papa Francesco e gli hanno portato in dono due cesti con i prodotti di GOEL Bio e di Libera Terra. Il Santo Padre ha accolto e salutato, quindi, anche fratel Stefano Caria, Diret...