• Corp Network
 

Adesioni Privati - Un'Alleanza per la Locride e la Calabria!

NOMEordinamento crescenteCOGNOMEPROFESSIONECITTA'COMMENTI
MarcoBrindassoLibero Professionista MilanoVi sostengo e cercherò di comprare i vostri prodotti. Sono presenti anche a Milano?
Sergio La bruna Pensionato Palermo
ANNAMARIAmolininsegnante in pensioneBolzano
vincenzoReacastrezzatofortissimi
ROSA MARIACITRINITIPENSIONATATORINOCOMPLIMENTI PER QUELLO CHE FATE, HO LA CASA DEI MIEI GENITORI IN CALABRIA E SPERO DI VENIRE A TROVARVI QUANDO VERRO' IN CALABRIA.
PatriziaTattiParamedico Ozieri Ho conosciuto solo oggi GOEL guardando su Rai 3 il programma di pif, appoggio la vostra iniziativa e farò il passaparola. Buon lavoro a tutti e forza!
francotosipensionatogalbiateHo visto la lettera al marziano di Pif che vi riguarda e allora ho voluto sapere di più
ginagentiliinsegnanteRoma
AlfonsoCasaleImpiegato comunaleMilano
stefaniaemmanueleinsegnante, sociologa, giornalista, agente di sviluppo localecivitaIntendo sostenere la Vs mission e partecipare alle Vs attività. Il 19 agosto sto organizzando un evento a Civita (Cs) e vorrei avervi ospiti per presentare le Vs attività. Cari saluti
DenisVuonoSpezzano Albanese
FrancescoManucraLocriI pensieri creano la realtà.
AntoninoLacopoavvocatoSiderno
FrancoBizzarriImpiegatoFosdinovo
AnnaCalzoneInsegnanteRoccabernarda
GiovanniDi BartoloStudente universitario, attivista politicoVibo Valentia
AnnaMelottopensionataCOLOGNA VENETAHo letto un artiolo che parla di voi sulla rivista Città Nuova e mi ha colpito molto quanto detto da Vincenzo Linarello, la sua sicurezza che i Calabresi cambieranno la Calabria, che il male ha le ore contate e il modo rivolizionario in cui fate festa dopo ogni attentato, cosa che spiazza i loro nemici. Corggio, andate avanti. Anche se da lontano io tifo per voi.
FrancoSgro Impiegato Albignasego
settimomirabilemedicoPALERMO
monicamarianiDocenteCittà sant’angeloHo imparato ad amare la Calabria innamorandomi di un Calabrese, che sia libera da mafie è il prerequisito perchè possa risorgere e non morire di malgoverno, veleni malasanità e povertà
NadiaCarioimpiegataPadova
GIACOMOPERETTIMonaco di Baviera
FrancescoDi RuoccoImprenditoreTorre del greco
RobertoMartinoEconomistaFirenze
Rosalia MariaCarugatipensionataGarbagnate Milanese
Laura NucerastudentessaReggio Calabria
elenapietrangeliimpiegataromaSono per metà calabrese, da parte di mia madre, considero la Calabria la mia terra, sebbene nata a Roma e non sopporto di vederla ridotta in queste condizioni. Spero che iniziative come la vostra si moltiplichino sempre di più e diventiate sempre più forti. Non mancherà il mio appoggio. Elena
EnzoOlivieriCFO, consulenteModenaVi ammiro per tutto quello che fate. Riscattiamo questa terra, ricca di tante potenzialità per la crescita, per sentirci fieri e orgogliosi e dare la possibilità ai giovani di restare li dove sono nati. Se posso essere d'aiuto sono a disposizione.
ElenaAccarinoArchitettoFrascati
andreabaccimilano

Pagine