• Corp Network
 

Caulonia 1 marzo 2012, “Lavoro, sviluppo, legalità”

Caulonia 1 marzo 2012, “Lavoro, sviluppo, legalità”

Una quinta edizione densa di significato ed emozioni, quella del primo marzo appena trascorso: le strade e le piazze di Caulonia si sono vestite dei colori di bandiere e striscioni di chi ha scelto, anche quest'anno, di esserci. Per fare festa, non solo per denunciare, ma per dimostrare, informare, ed anche riflettere, su quanto accade e su quanto si sta facendo. Non contro qualcuno, ma per il bene di tutti.

La giornata si è aperta con un segno di speranza. Alle ore 11.00, alla presenza delle autorità, della stampa e dei rappresentanti di enti ed organizzazioni locali e nazionali, GOEL ha celebrato infatti la fine dei lavori al Ristorante Culturale multietnico “Amal” (in arabo  speranza), danneggiato dall'ordigno esploso la vigilia di Capodanno e che tra qualche giorno diverrà a tutti gli effetti operativo. Presenti il vescovo della diocesi di Locri-Gerace monsignor Morosini, il sindaco di Caulonia Ilario Ammendolia, il vice Prefetto di Reggio Calabria Patrizia Adornato.
«E’ un momento simbolicamente importante – ha affermato  il presidente del Gruppo Cooperativo GOEL, Vincenzo Linarello – perché dimostra che nella Locride c’è una capacità forte di reagire. Nel nostro sogno, l’immigrazione deve essere una risorsa per i nostri paesi, potrebbero essere proprio gli immigrati gli ambasciatori della Calabria e dell'Italia nel Mediterraneo».

A sfilare poi da piazza Bellavista sino in piazza Mese, i vessilli dei sindacati, i gonfaloni dei comuni della Locride e i primi cittadini in fascia tricolore. Dal palco, gli interventi di enti ed organizzazioni locali e nazionali aderenti all'Alleanza ed il messaggio di sostegno del ministro per la coesione territoriale, Fabrizio Barca.

Soddisfatto, Linarello: “Noi e tutta l'Alleanza ci siamo, siamo segno tangibile di un cambiamento possibile e doveroso, sappiamo che la strada imboccata è quella giusta e potrebbe funzionare per tutti, ma ognuno deve fare la propria parte, non solo perchè è giusto, ma perchè conviene a tutti. L'Alleanza, in questi anni, ha dato: ha aiutato i cittadini del nord a non rimuovere il problema dell'infiltrazione mafiosa, li ha sollecitati ed aiutati ad organizzarsi e vediamo oggi i risultati prodotti dal loro impegno. Ha ricevuto: ha cercato di ricollegare la Calabria e al resto d'Italia, costituito la rete in tutta Italia, promosso gli scambi tra comuni, parrocchie, gruppi, costruito opportunità economiche e commerciali per le realtà produttive calabresi”.

Il tema “lavoro, sviluppo, legalità” ha sottolineato l'esigenza di coniugare la repressione al lavoro e allo sviluppo, non più elemosinato dall'alto, ma rivendicato come possibilità reale dalle centinaia di enti, cooperative, imprenditori, amministratori, che oggi in Calabria costruiscono l'alternativa giorno per giorno.

La giornata si è conclusa in festa, con  artisti di forte impegno sociale: Manuela Cricelli con Peppe Platani, la chitarra battente di Francesco Loccisano, Cesare Malfatti e Vincenzo di Silvestro,  Marvanza Reggae Sound, Nino Racco, Masta P & Mad Simon from KALAFRO, Alberto Gatto,  Francesco d’Aquino, Gianni Favasuli e la proiezione del video “LAVORO NERO” di Enzo Umbaca.

Ricordiamo che il 1 marzo, festa dell'Alleanza con la Locride e la Calabria, segno tangibile dell'impegno nel  contrasto alla 'ndrangheta e alle massonerie deviate, nel 2008 si tenne a Locri, nel 2009 a Crotone, nel 2010 a Reggio Emilia (spostandosi al nord, un anno su tre, in un territorio a forte infiltrazione mafiosa), nel 2011 a Villa San Giovanni.

Altre news

29 Nov 2021
Le novita' del tour operator di turismo responsabile 'I Viaggi del GOEL': controllo della qualita' dell’aria e Biosafety Trust Certification
Viaggiare sicuri, soggiornare in ambienti salubri, prevenire il rischio infezioni: il tour operator “Turismo Responsabile” di GOEL – Gruppo Cooperativo è tra i primi in Italia a ricevere la “Biosafety Trust Certification”. L’applicazione del sistema di gestione e prevenzione delle infezioni certificato da RINA si aggiunge e si integra all’innovativ...
19 Nov 2021
eco-Ostello LOCRIDE selezionato da Fondazione Italia Sociale tra i primi dieci luoghi d'Italia piu' belli, attivi e inclusivi
eco-Ostello LOCRIDE, il bene confiscato gestito da GOEL – Gruppo Cooperativo, è tra i primi 10 luoghi selezionati nell'ambito dell’iniziativa CIVIC PLACES, la prima campagna nazionale per la scoperta e la valorizzazione dei luoghi civici in Italia promossa da Fondazione Italia Sociale insieme a SEC Newgate, Touring Club Italiano e SkyTG24. Tra gli...
12 Ott 2021
Diciamo NO a 21 Servizi Sanitari Regionali Differenziati! GOEL tra i primi firmatari della petizione
GOEL - Gruppo Cooperativo insieme a Comunità Progetto Sud è tra i primi firmatari della petizione lanciata da Comunità Competente. Di seguito il testo: "La Pandemia da Covid 19 ha decisamente dimostrato, nella sua drammaticità, che è fondamentale una governance unitaria del Servizio Sanitario Nazio...
18 Set 2021
Arriva eco-Ostello LOCRIDE, modello di sostenibilita' sociale e ambientale
Da struttura confiscata alla ‘ndrangheta a modello di sostenibilità ambientale e sociale: è stato presentato oggi l’eco-Ostello LOCRIDE, il bene confiscato gestito da GOEL – Gruppo Cooperativo, ulteriormente rinnovato grazie ad un progetto sostenuto da Fondazione Con Il Sud e Fondazione Peppino Vismara. L’eco-Ostello, a Locri, a 1600 metri dal mare...
07 Set 2021
Ciao Silvia...
Ieri ci ha lasciati Silvia, lavoratrice della comunità di GOEL nel laboratorio dove nascono i capi CANGIARI. La terremo nel cuore come una forza discreta e gentile, che col sorriso ha saputo sfidare la vita lasciando un grande esempio a tutti noi. Grazie Silvia... La comunità di GOEL – Gruppo Cooperativo
12 Ago 2021
Brucia l'Aspromonte e la Calabria ma dobbiamo reagire!
Come GOEL – Gruppo Cooperativo e Comunità Progetto Sud esprimiamo indignazione, rabbia e sconcerto per i roghi che stanno incenerendo l’Aspromonte e i boschi della Calabria! Questi sono atti vili e privi di alcun senso. La stima in Italia è che almeno il 70% degli incendi sia di origine dolosa. I roghi assurdi e fuori misura di questi giorni hanno...