• Corp Network
 

Buona Pasqua 2013

Buona Pasqua 2013

…stavano da lontano a guardare tutto questo (Lc 22,49)

 

Viviamo questa Pasqua in un “tempo di mezzo”, tempo di crisi, di confusione, di tentativi, di smarrimento... Tutto è rimesso in discussione: i dogmi della finanza, l'incrollabilità dei poteri forti, le geo-economie mondiali, tutto si sgretola sotto i nostri occhi attoniti e un po' smarriti...

Ma ciò che veramente sorprende e rammarica è che anche noi cristiani siamo confusi, ci siamo “ritirati” di fronte alle crisi plurime che ci circondano. Noi che dovremmo avere la vista dei falchi, intuire al volo che dietro una crisi c'è sempre una grande opportunità. Siamo portatori della profezia di Gesù di Nazareth, eppure non riusciamo a intravedere il dono immenso che Dio ci sta facendo. Dopo decenni trascorsi a gemere per la nostra impotenza di fronte al “sistema”, proprio ora che Dio ce lo serve su un piatto d'argento sembra quasi che siamo intimoriti di fronte alla sua caduta...

In fondo siamo come loro, Pietro e gli altri, che durante la passione di Gesù rimangono “da lontano a guardare tutto questo”, non colgono che è arrivato il momento della Risurrezione: da quella croce in poi il mondo non sarà mai più lo stesso!

I nostri occhi sono bagnati dalla fatica, dalla disperata assuefazione a ciò che abbiamo visto in questi anni, e non scorgiamo il preludio di una rivoluzione finalmente a portata di mano, di tutti. “Tutto questo”, che “stiamo a guardare da lontano”, è la possibilità di un'imminente resurrezione dell'economia, della politica, della società...

Ma non accadrà senza di noi: Dio non pratica l'assistenzialismo; per quanto piccola e inadeguata vuole la nostra dose di sudore.

Avviciniamoci dunque, “facciamoci prossimi”, non “stiamo da lontano”, e sopratutto non “stiamo a guardare”, partecipiamo in prima persona: tutti hanno qualcosa da dare, da dire e da fare... tutti... nessuno escluso!

Perchè questo è un tempo di Grazia, un “kairòs”, un dono immenso: “molti profeti e giusti hanno desiderato vedere ciò che noi vediamo e non lo videro” (Mt 13,17), e se lo sprechiamo non ci capiterà più...

Buona Pasqua di Risurrezione dal Goel!

Altre news

29 Nov 2021
Le novita' del tour operator di turismo responsabile 'I Viaggi del GOEL': controllo della qualita' dell’aria e Biosafety Trust Certification
Viaggiare sicuri, soggiornare in ambienti salubri, prevenire il rischio infezioni: il tour operator “Turismo Responsabile” di GOEL – Gruppo Cooperativo è tra i primi in Italia a ricevere la “Biosafety Trust Certification”. L’applicazione del sistema di gestione e prevenzione delle infezioni certificato da RINA si aggiunge e si integra all’innovativ...
19 Nov 2021
eco-Ostello LOCRIDE selezionato da Fondazione Italia Sociale tra i primi dieci luoghi d'Italia piu' belli, attivi e inclusivi
eco-Ostello LOCRIDE, il bene confiscato gestito da GOEL – Gruppo Cooperativo, è tra i primi 10 luoghi selezionati nell'ambito dell’iniziativa CIVIC PLACES, la prima campagna nazionale per la scoperta e la valorizzazione dei luoghi civici in Italia promossa da Fondazione Italia Sociale insieme a SEC Newgate, Touring Club Italiano e SkyTG24. Tra gli...
12 Ott 2021
Diciamo NO a 21 Servizi Sanitari Regionali Differenziati! GOEL tra i primi firmatari della petizione
GOEL - Gruppo Cooperativo insieme a Comunità Progetto Sud è tra i primi firmatari della petizione lanciata da Comunità Competente. Di seguito il testo: "La Pandemia da Covid 19 ha decisamente dimostrato, nella sua drammaticità, che è fondamentale una governance unitaria del Servizio Sanitario Nazio...
18 Set 2021
Arriva eco-Ostello LOCRIDE, modello di sostenibilita' sociale e ambientale
Da struttura confiscata alla ‘ndrangheta a modello di sostenibilità ambientale e sociale: è stato presentato oggi l’eco-Ostello LOCRIDE, il bene confiscato gestito da GOEL – Gruppo Cooperativo, ulteriormente rinnovato grazie ad un progetto sostenuto da Fondazione Con Il Sud e Fondazione Peppino Vismara. L’eco-Ostello, a Locri, a 1600 metri dal mare...
07 Set 2021
Ciao Silvia...
Ieri ci ha lasciati Silvia, lavoratrice della comunità di GOEL nel laboratorio dove nascono i capi CANGIARI. La terremo nel cuore come una forza discreta e gentile, che col sorriso ha saputo sfidare la vita lasciando un grande esempio a tutti noi. Grazie Silvia... La comunità di GOEL – Gruppo Cooperativo
12 Ago 2021
Brucia l'Aspromonte e la Calabria ma dobbiamo reagire!
Come GOEL – Gruppo Cooperativo e Comunità Progetto Sud esprimiamo indignazione, rabbia e sconcerto per i roghi che stanno incenerendo l’Aspromonte e i boschi della Calabria! Questi sono atti vili e privi di alcun senso. La stima in Italia è che almeno il 70% degli incendi sia di origine dolosa. I roghi assurdi e fuori misura di questi giorni hanno...