• Corp Network
 

Adesioni Privati - Un'Alleanza per la Locride e la Calabria!

NOMECOGNOMEordinamento crescentePROFESSIONECITTA'COMMENTI
ericavianistudentepontedassio
RobertoVianelloimpiegato Mestre
GiorgioVezzaniMedicoReggio Emilia Avanti così.
RossellaVezzaniResponsabile Qualità e FormazioneReggio Emilia
GiovanniVezzaniStudente UniversitarioReggio Emilia Io stesso abito in una via (come vedete) intitolata a quel grande e coraggioso uomo che è stato il Gen. dell'Arma Dalla Chiesa, assassinato dalla mafia perchè credeva in un'Italia più giusta, libera da perverse logiche criminali e massoniche che costituiscono un vero e proprio cancro per il nostro Paese. Continuate la lotta! Siamo con voi nella fede e non solo. Giovanni Vezzani
fabriziovettorellooperaioFavaro veneto ho ascoltato in diretta la testimonianza di Vincenzo Linarello, e ho deciso che non potevo rimanere indifferente a tanto coraggio come credente e come uomo, io e mia moglie Donatella vi siamo vicini.
DavideVetranoGraficoCrotone
AnnaVetereInsegnanteS.Maria di CatanzaroCon tutta la fierezza della mia calabresità sostengo quest'iniziativa coraggiosa a favore del riscatto della terra e della gente di Calabria, affinchè il 'sogno' possa realizzarsi e la speranza diventare certezza di libertà e giustizia.
DomenicoVestitoAvvocatoMarina di Gioiosa Jonica
DaniloVespertiniPensatore indipendente-vignettista-fumettista-illustratoreCatanzaro
ROBERTOVERTEMATIVEDANO AL LAMBRO
RiccardoVersaristudenteReggio Emilia
FedericoVeronesiRicercatorePainoro
PaolaVeronesestudenteMonselice
LindaVeronelliImpiegataSavona
FrédéricVermoreleremitaCaulonia
PaolaVerliniVerona
LorenzoVergnettaIngegnereFabriano
RobertoVergnanoImpiegatoTorino
OmarVerganiImpiegato in cooperativa socialeUsmate Velate
FernandaVerganipensCernusco S/N coraggio: continuate
SofiaVercostudentessaRho
PieroVercelliOperatore socialeAsti
FrancescaVeraldiInsegnanteCatanzaro
Francesca Veraldi.CatanzaroSottoscrivo l'appello e sono disponibile a venire nella Locride il I^ Marzo prossimo. In bocca al lupo a tutti Voi e alla Calabria!
mariaventurisociologarePerchè la Chiesa ha spostato il Padre ce lo deve dire! non è possibile che chi è solo in una situazione di ndrangheta venga lasciato ancora più solo. vale per ognuno di noi, per le organizzazioni sociali e politiche ma anche per la Chiesa!!!!
mariarosariaventurimedicofaenza
Paolo VenturiDirettore Centro StudiForlì
carmenventurellieducatrice professionaleReggio Emilia
ANTONELLAVENCISTUDENTESSAmodenaUna rabbia sana e costruttiva come la nostra può cambiare il mondo.Non restiamo in silenzio.La Calabria è una parte della nostra coscienza.Perderla vorrebbe dire perdere parte di noi stessi.Un arrivederci carico di rabbia e amore.

Pagine