• Corp Network
 

Adesioni Privati - Un'Alleanza per la Locride e la Calabria!

NOMECOGNOMEPROFESSIONECITTA'COMMENTIordinamento decrescente
SalvatoreLopresti Dirigente RegionalePalmiSono contro le mafie
DANIELADANIELEOSTETRICARIMINIsono contro tutte le mafie è necessario non lasciare sola la calabria e chi combatte in prima persona la mafia.
paolaserradecoratricelavagnasono dalla vostra parte !
Luigid'AlessiodisoccupatoPorticisono del sud e vi sono vicino per le angherie che i nostri territori e la nostra gente ha subito e continua a subire...quello che mi rende triste in questi giorni di festa è il continuare a non riuscire a cambiare il proprio stile di vita e continuare a rimanere soggiogati a riti e tradizioni...boh!
DanielaMazzocchiimpiegataReggio EmiliaSono della parrocchia di Corticella Rubiera RE Cercheremo di sostenerVI come comunità. Quello che fate lo fate anche per noi. Grazie Daniela
AndreaCanduraimpiegatoFinale LigureSono figlio di un siciliano e mi indigno a vedere come in Sicilia vincano sempre gli stessi. Ma anche se vincono 'i nostri' capisco che è una politica che fa gli interessi di chi vuole. Quì da noi non sparano ma stanno facendo gli interessi ugualmente dei potenti. Ciao
CaselliMariagabriellaImpiegataReggio EmiliaSono interessata alle vostre iniziative ed eventi soprattutto in Emilia Romagna
AntonioNotarangelodisoccupatoRiminiSono invalido civile al 75% con invalidità psico-fisica; condivido le lotte per sostenere i disagiati a dispetto di una politica che dimentica i più disagiati
VincenzoTedescoarchivistaChieriSono nato in Pimeonte da genitori di Siderno. Amo molto la Locride, i suoi colori, il dialetto, i paesi, gli ulivi. Ho visto la zona decadere gravemnete negli ultimi 25 anni e la presenza di GOEL mi fa sperare che ci sia qualche prospettiva. Però, i cittadini dovranno imparare alcune regole per farsi protagonisti del cambiamento. Non devono aspettare la manna dal cielo, ma darsi da fare nell'agricoltura, nell'accoglienza turistica di qualità, nelle produzioni locali. Le amministrazioni, dal canto loro, sono spesso inefficienti e inerti: anche lì ci vuole una scossa. In bocca al lupo!
elenapietrangeliimpiegataromaSono per metà calabrese, da parte di mia madre, considero la Calabria la mia terra, sebbene nata a Roma e non sopporto di vederla ridotta in queste condizioni. Spero che iniziative come la vostra si moltiplichino sempre di più e diventiate sempre più forti. Non mancherà il mio appoggio. Elena
SantinoPavoneOperatore turisticoRoccella JonicaSono per una Calabria libera e onesta.
BeatriceBossistudentessaCassano Magnagosono rimasta colpita dal coraggio che dimostrate nella vostra lotta per la vita, e vi ringrazio, perchè con la vostra forza mi avete fatto capire come il problema della mafia sia devastante. Ora è il mio turno, bisogna far conoscere questa realtà, sensibilizzare la gente, fare in modo che TUTTI sappiano e si uniscano in un unico grido contro questo mostro che è la mafia. Ragazzi di tutta italia, ricordate: 'se i giovani le negeranno il consenso,anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo' Borsellino.
KATIAPIRAZZOLIINSEGNANTE ELEMENTAREBolognaSono riuscita a capire e a vedere,questa estate....,che voi fate tanto.... Spero anche io, nel mio piccolo, di riuscire a fare 'qualcosina..' Grazie ancora...,a presto e buon lavoro!katia
MARCOMUGNAIOPERATORE SOCIO SANITARIOLARCIANOSono solidale con la vostra opera (che poi è roba Sua) al fianco degli oppressi e degli emarginati. Spero di potervi venire a trovare presto e vedere di persona! FORZA!!!
RoccomilitanoattoreRomaSono solidale con le vostre iniziative e per i principi fondanti per una cittadinanza attiva contro la n'drangheta e affini... Voi rappresentate o meglio noi rappresentiamo la Calabria che ci piace.
maria francescacampiottistudentemilanosono solidale con voi per queste iniziative e pregherò insieme a voi per avere al più presto una calabria libera eunita contro la mafia!
MichelaFicettoInsegnantePino Torinesesono solidale con voi, certa che la causa sia più che giusta.cercherò anch'io di fare qualcosa di utile.
saragalloeducatrice professionalebusto arsiziosono stata a locri quest'estate con un gruppo di adolescenti. La mafia non solo esiste ed è una realtà concreta: noi LA RESPIRAVAMO! avete tutto il nostro sostegno!
mariapiasalsiimpiegatareggio emiliasono stata anch'io a Siderno nel 2003 quando insieme a don Paolo Bizzocchi della ns diocesi e a don Tonino e ad una cinquantina di ragazzi abbiamo lavorato insieme per un campo estivo in tre parrocchie limitrofe. è stata un'esperienza indimenticabile! grazie a mons Bregantini che ha creduto in loro
GIUSEPPELO GATTOCONSULENTE D'IMPRESAVIBO VALENTIASONO STATO ALL'INCONTRO PER I 10 ANNI DI GOEL E CREDO SIA IL MINIMO ADERIRE.GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE AVETE FATTO E PER QUELLO CHE ANCORA FARETE.
LorenzoConsoliniStudenteLuzzaraSono stato invitato ad aderire a questa iniziativa quando, stamattina, un signore a scuola ci ha spiegato il lavoro che compite e lo trovo davvero fantastico. Pure io sono stato vittima(se così si può dire) di atteggiamenti mafiosi. Questa è la mia storia: Faccio parte di organizzazioni giovanile che compie volontariato e a volte anche feste private, il tutto diretto ai giovani. Ho avuto l'onore di organizzare una festa di capodanno privata con alcuni amici e conoscenti, il tutto sembrava perfetto anche perchè avevamo chiamato circa 200 ragazzi tra i partecipanti. A fine serata però siamo stati attaccati da un gruppo di ragazzi che, dalle voci che circolano, fanno parte di un bruto giro. Dei ragazzi sono stati presi a bugni duramente, due di loro sono finiti all'ospedale, senza calcolare i danni alla struttura. Da quella serata non abbiamo più avuto il coraggio di continuare ciò che ci piaceva, anche se io, facendo parte di altri gruppi, organizzo ancora feste con associazioni comunali. Quella subita quella notte però ha causato a noi gravi danni psicologici, se non è mafia questa! Grazie per avermi ascoltato, continuate così il vostro lavoro!
soniacrociatiimpiegatacesenasono totalmente solidale con voi tutti ed il vostro impegno riuscirà sicuramente ad ottenere la sconfitta di questo mostro che mangia voracemente l'Italia. Coraggio e avanti.
marilenacicciùinsegnante di religione cattolicareggio calabriaSono un'isegnante di religione cattolica (precaria), un artista, dipingo ho un sito http.//www.webalice.it/m.cicciu. mi piacerebbe contribuire e aderire alle vostr iniziative che ritengo importanti per la nostra società. un grosso abbraccio ci vediamo a Locri sabato GRAZIE DI ESSERCI !!!!!!!!!!!!!
FrancescoGalloStudenteReggio EmiliaSono uno dei ragazzi reggiani che ha fatto il campo in Locride fino a ieri. Sono entusiasta dell'esperienza...e vorrei conoscerne e saperne di più!
fabioamodeotrade managerreggio calabriaSono veramaente felice della vostra realta'che mi avete ridato la speranza di un futuro migliore per la nostra cara ed amata terra..
MIMMOLEVATOaspirante imprenditore agricoloCatanzaroSono veramente contento di poter dare la mia adesione per cio' che rappresenta il futuro di una terra tanto martoriata ma che anela al riscatto e che cio' sia percepito innanzitutto attraverso un vero cristianesimo che si attua nella preghiera infatti Nostro Signore disse'chiedete e vi sara' dato'.
MARIADE PICCOLIIMPIEGATACOMOSono vicino a voi tramite mio zio frate francescano (trevigiano) che per anni è stato parroco presso la chiesa di S.Ippolito di Bosco di Bovalino dove lui avrebbe voluto morire, e così è stato, perchè affezionatissimo ai calabresi.
AlbertoBaccarraniPensionatoReggio EmiliaSostengo la vostra battaglia!!!
PaolaMeardiArchitettoMilanoSotoscrivo l'appello a impegnarci per: - non consentire la devastazione del percorso di GOEL; - sviluppare forme di mutualismo economico per dare risposte concrete e democratiche ai bisogni della gente calabrese; - difendere le vittime e impedire l'azione delle mafie
CristianaMarinoimpiegataPineroloSottoscrivo con piacere dopo la serata di ieri a Pinerolo.

Pagine